Strumenti personali

Il magazine sull'alimentazione

Sezioni

Skip to content. | Skip to navigation

Tu sei qui: Home / Eventi / Lost in the ice

Lost in the ice

Spazi espositivi Camponovo Sacro Monte Varese
Quando dal 17/09/2016 alle 17:30
al 09/10/2016 alle 18:15
Dove Camponovo Sacro Monte (VA)
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Lost in the ice Sacro Monte (VA)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 In scena “Lost in the ice” di Filippo Maria Zonta, varesino ma veneto di origine, con una serie di preziosi scatti dedicati al mondo della natura colti nelle destinazioni più estreme al mondo, ritratti con notevole padronanza delle più sofisticate tecnologie, e perfettamente ambientati nelle stanze medievali del Camponovo.

La collezione “Lost in the Ice” rappresenta il crescendo della propria sperimentazione espressiva e poetica in relazione alle terre dei ghiacci, che lo ha portato a esplorare le Dolomiti e poi la Patagonia, l’Himalaya, i ghiacciai della Groenlandia e dell’Antartide. Obiettivo della ricerca di Zonta è fissare la purezza, la luminosità, la geometria, le superfici, la tessitura, luci ed ombre, colte nell’attimo di un paesaggio minimo oppure macroscopico, attraverso fotocamere di grande formato (4x5 8x10) con abbinamento a dorsi digitali. Una fotografia meditativa, estremamente raffinata, più volte premiata in manifestazioni internazionali, che ha trovato spazio anche  all’evento milanese  MIA 2016.

L’iniziativa è a cura di Beautiful Varese International Association, e patrocinata da Comune di Varese, Provincia di Varese, Consorzio Regionale Parco Campo dei Fiori, Fondazione Comunitaria del Varesotto. La mostra proseguirà fino al 9 ottobre, con orari di apertura da giovedì e venerdì dalle 13 alle 19, sabato e domenica dalle 10 alle 18.15.  

Ulteriori info a http://filippozonta.jimdo.com/

 

Salva

prova 1
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
Nuovo utente?

www.slauri.it

prova 1
prova 1
« gennaio 2018 »
month-1
lu ma me gi ve sa do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4
prova 1
prova 1
Dal ricettario di mia nonna Fausta
Trovare nella vecchia casa di montagna, in uno scaffale polveroso, il quaderno delle ricette di mia nonna Fausta è stata un’emozione indescrivibile. Nonna Fausta era abruzzese, nata alla fine dell’Ottocento ai piedi della Majella Madre. Per tutta la vita, lei, maestra elementare, volle raccogliere ... Continua a leggere
Lezione di Arte Bianca n. 28
Come abbiamo visto sul numero di gennaio della nostra testata a questo link http://www.quotidiemagazine.it/archivio/2017/numero-1-gennaio-2017/siamo-diversi-perche-simona-lauri-ota-milano , in natura gli acidi grassi non si presentano mai in forma libera, ma sempre associati a molecole molto più ete ... Continua a leggere
Ascolana, Nocellara del Belice, Bella di Cerignola, Dolce di Melfi e…
La produzione mondiale di olive da tavola è di circa 1.000.000 di tonnellate annue (pari al 3,5% della produzione olivicola); il 40% è prodotto in Europa. Da par suo l’Italia, produce circa il 10% della produzione mondiale, ma è il secondo consumatore subito dietro gli USA.   Il nostro paese import ... Continua a leggere