Strumenti personali

Il magazine sull'alimentazione

Sezioni

Skip to content. | Skip to navigation

Tu sei qui: Home / Dì ...la tua opinione / Bambini nei ristoranti

Bambini nei ristoranti

Sulla base delle recenti polemiche ritiene corretto evitare l'ingresso dei passeggini, carrozzine per bambini oltre agli stessi  bambini nelle pizzerie e ristoranti?

no
No è una forma di grave discriminazione. E' un piacere avere a tavola i bambini anche se urlano e fanno schiamazzi. I passeggini/carrozzine per bambini devono poter entrare senza problemi.
Si perchè la maleducazione dei genitori si trasferisce ai figli. Gli adulti prendono le pizzerie/ristoranti per un parco giochi in cui poter far correrre liberamente i propri figli. Se il locale è piccolo non è possibile fare entrare passegini/carrozzine per bambini.
No assolutamente. Dopo i cani e gli immigrati ora se la prendono con i bambini. Sono momenti di condivisione e di socialità in cui i bambini hanno diritto di partecipare anche se non stanno seduti a tavola insieme agli adulti. Nessun limite di entrata per i passeggini/carrozzine per bambini
Si perchè non portano nessun rispetto nè per i clienti nè per chi lavora che distrattamente può far loro del male o possono farsi male loro stessi correndo nel locale. La decisione per l'entrata dei passeggini/carrozzine per bambini è rimessa ai titolari/gestori.
Altro

 

  • Premesso che la colpa non è mai dei bambini, premesso che tutti i bambini sono bambini, appunto, e non adulti e quindi non si può pretendere che se ne stiano un paio d'ore seduti muti e immobili. Premesso questo, la colpa non è mai dei bambini ma sempre, e dico sempre, dei genitori che non li educano. Ed è quindi solo colpa dei genitori se, anche io comprendo i ristoratori che dopo anni di sopportazione decidono per iniziativa così dura. Solo che secondo me il cartello non dovrebbe vietare l'ingresso ai bambini, ma ai loro genitori! Non credo che proprietari ne siano felici, ma siano solo costretti. Ne farebbero volentieri a meno perchè ci perdono in incassi, immagine e, soprattutto, in coscienza. Nessuno è felice di doversela prendere con i bambini, Nessuno.

  • Come esistono da anni, villaggi, voli aerei, hotel ecc ecc, trovo piu' che giusto che se ad una persona non piacciono i bambini o la loro presenza, possano trovare anche dei ristoranti Kids free, non vedo niente di scandaloso in tutto questo, in tutto il mondo esistono luoghi e locali kids free in Italia sembra un sacrilegio.

Contenuti

Non ci sono elementi in questa cartella.

Accedi


Hai dimenticato la tua password?
Nuovo utente?

www.slauri.it

prova 1
prova 1
prova 1
« dicembre 2019 »
month-12
lu ma me gi ve sa do
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5
prova 1
prova 1
prova 1
In Italia la cucina è un buon posto per cominciare a conoscersi  e trovare un’occasione di confidenza. Col tempo, nel ripetersi dei soliti pasti, può capitare che si apra uno spazio, una voglia di novità in una giornata allegra. Mi chiamo Larissa e una quindicina di anni fa sono arrivata in Italia ... Continua a leggere
Chiamatelo come volete
Chiamato anche frumento di Giove, è il principe dell’orto e del giardino, quando la natura sonnecchia e s’ingrigisce.  Nei giorni umidi e brumosi, tra novembre e dicembre, quando gli orti cadono in un torpore sonnacchioso che anticipa l’inverno e i colori naturali sembrano scomparire alla vista pe ... Continua a leggere
Intervista al Dott. Alessio Pacchini ASL Regione Toscana
Questo mese, con il Dott. Alessio Pacchini affrontiamo i temi relativi sia  alla tecnica nota come “fermentazioni spontanee”, adottata da alcuni OSA nei loro locali per produrre pani, pizze e prodotti da forno, sia ai falsi claims con i rischi le sanzioni annesse. Ricordiamo ai nostri lettori che i ... Continua a leggere