Strumenti personali

Il magazine sull'alimentazione

Sezioni

Skip to content. | Skip to navigation

Tu sei qui: Home / Eventi / Pane e vino: storie di libri, cose e gusto

Pane e vino: storie di libri, cose e gusto

Coinvolgendo aziende o associazioni dell’agro-alimentare presenti nel territorio, la mostra intende inserirsi nel grande progetto culturale e scientifico dell’Expo 2015 con un alfabeto elementare della nostra civiltà alimentare che individua nel pane e nel vino gli elementi fondanti della nostra millenaria tradizione.
Quando dal 27/09/2015 alle 11:00
al 16/11/2015 alle 00:00
Dove Biblioteca Internazionale "La Vigna" contrà Porta S. Croce, 3 36100 Vicenza
Persona di riferimento
Recapito telefonico per contatti Tel.: 0444 543000, Fax: 0444 321118
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

                                                                                                                                                          

Curatore dell’evento è Danilo Gasparini, docente di Storia dell’agricoltura e dell’alimentazione all’Università di Padova nonché consigliere della Biblioteca “La Vigna”.

L’anno dell’Esposizione universale offre, anche in ambito locale, l’opportunità di ripercorrere, seguendo pane e vino in un arco cronologico lungo, una riflessione storica attraverso documenti bibliografici e iconografici sul lavoro dei campi, delle vigne, nel forno, in cantina, a testimonianza anche del lento e progressivo sviluppo che ci ha portato dalla fame all’abbondanza. La mostra vuole dedicare spazio e riflessione a questa storia del cibo e della cultura ripercorrendo, dalla terra alla tavola, quindi sia nel momento della produzione sia in quello della trasformazione da prodotto a cibo, le tappe di uno sviluppo che è anche tecnico scientifico. E lo fa attingendo allo straordinario patrimonio bibliografico de «La Vigna» di cui saranno esposti ben 27 volumi, tra cui la monumentale Ampelografia Italiana, insieme con alcune incisioni ed etichette di bottiglie di vino della collezione del fondatore Demetrio Zaccaria. A raccontare questa storia non saranno solo i libri, ma anche prodotti, oggetti, foto, filmati, manifesti e incontri per approfondire la miriade di aspetti culturali legati alla coltivazione e alla lavorazione di questi due alimenti.

Il percorso espositivo in Tipoteca Galleria, in via Canapificio, 3, a Cornuda, sarà diviso in due parti: una dedicata ai cereali, alla panificazione e alla tradizione del pane, la seconda al vino e a tutte le attività dell’uomo legate alla coltivazione della vite. Sarà un’occasione anche per conoscere una realtà unica e affascinante: la Tipoteca Museo con 2000 metri quadrati dedicati alla tipografia e all’arte del libro, il cui percorso espositivo introduce il pubblico alla conoscenza degli strumenti della stampa, con documenti e oggetti originali.

La mostra, aperta fino al 16 novembre, sarà accompagnata da alcuni eventi di sicuro interesse:

sabato 24 ottobre: Convegno “Pane al pane”

domenica 25 ottobre: Laboratorio didattico “Impariamo a fare il pane”

sabato 7 novembre: Convegno “Vino al vino”

pane e vino

Accedi


Hai dimenticato la tua password?
Nuovo utente?

www.slauri.it

Pane e Pizza

Pianeta pane

cusine of mine

prova 1
prova 1
prova 1
prova 1
prova 1
« giugno 2022 »
month-6
lu ma me gi ve sa do
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 1 2 3
prova 1
Intervista alla Dott.ssa Loretta Bolgan dottorato in Scienze Farmaceutiche e già Ricercatore al Massachusetts General Hospital di Boston.
In occasione di uno degli incontri inclusi nella rassegna di convegni pubblici organizzati dal gruppo Soprattutto liberi, in collaborazione con G.local R.evolution, un gruppo di liberi cittadini del Luinese e da Consapevolmenti abbiamo avuto il privilegio e l’onore di intervistare la Dott. ssa Loret ... Continua a leggere
Un risultato oltre le aspettative
Con il grande successo ottenuto nella capitale, gli organizzatori sono già al lavoro per l'ottava edizione di Levante PROF dal 12 al 15 marzo 2023 alla Fiera del Levante di Bari per poi tornare a Roma nel 2024. Circa 150 brand hanno occupato un'area di quasi 10 mila metri quadri, e numerosi sono st ... Continua a leggere
Chi di voi non ritorna bambino davanti alle ciliegie? Forse ora non si usa più, ma i ragazzi ultracinquantenni di oggi si ricordano che la gara dei bambini di qualche decennio fa era proprio quella di andare a rubare le ciliegie. Ci si arrampicava sugli alberi e si scendeva solo a pancia piena, con ... Continua a leggere